studio
studio
 

Radon

 

 

Questa sezione ancora UNDER CONSRUCTION è dedicata all'attività di misurazione e progettazione delle azioni di rimedio e/o mitigazione relative ad elevate concentrazioni di gas radon indoor.  

L'immagine in basso è l'ingrandimento al microscopio della superficie di un rivelatore passivo tipo CR39 in cui si vedono chiaramente le tracce nucleari lasciate dalle radiazioni a emesse dal decadimento del gas radon e dai suoi figli.  

Lo scopo è quello di rendere chiaro il rischio da esposizione al gas: le radiazioni incidono la superficie del rivelatore, quasi ne attraversano lo spessore (1,5 mm)... possiamo immaginare quanto l'esposizione e quindi inalazione del radon e suoi prodotti di decadimento, possano danneggiare l'epitelio polmonare, soprattutto in prossimità degli alveoli, in cui lo stesso spessore è inferiore ai 15 micrometri e quindi provocare insorgenza di malattie respiratorie, come definito dal WHO e dal IARC, classificando il radon come seconda causa di morte al mondo per tumore polmonare, dopo il fumo da tabacco.    

PUBBLICAZIONI e seminari

  • Rosaria Ippolito, L. Lepore, R. Remetti, Considerations on reduction of air pollution from radioactive emissions of building materials and ground25th International Conference on Modelling, Monitoring and Management of Air PollutionCadiz (Spain) 25-27 April 2017
  • Rosaria Ippolito, Analisi parametrica e modellizzazione di aree interessate da emissioni radiochimiche, programmate o incidentali, da impianti nucleari: valutazioni  preventive d’impatto radiologico sui gruppi critici della popolazione, 8° CONGRESSO NAZIONALE CIRIAF, Perugia 4-5-aprile 2008, Morlacchi Editore, pagg. 403-409
  • Rosaria Ippolito, C. Salierno, Sperimentazione di metodologie di monitoraggio ambientale al fine di prevenire il rischio da contaminanti chimici e radioattivi in casi incidentali, in Atti del  62° Congresso Nazionale ATI, Salerno 11-14 Settembre 2007, Cuzzolin Editore pagg.196-202
  • Rosaria Ippolito, C. Salierno, Environmental protection by a framework code for risk analysis, SAFE 2007 Second International Conference on Safety and Security Engineering, Malta, June, 2007,  WIT Press pagg.245-254
  • Rosaria Ippolito, C. Salierno, Valutazione d’impatto ambientale per rilasci di effluenti radio-chimici tramite analisi di tecniche e modelli di previsione, ATTI DEL 7° CONGRESSO NAZIONALE CIRIAF, Perugia 30-31 Marzo 2007, Morlacchi Editore, pagg. 315-320
  • Rosaria Ippolito, R. Remetti, Studio sperimentale dell’influenza di parametri microclimatici sulla concentrazione di gas radon in ambiente confinato, ATTI DEL 6° CONGRESSO NAZIONALE CIRIAF, Perugia, 7-8 Aprile 2006, Morlacchi Editore, pagg. 171-176
  • Rosaria Ippolito, Caratterizzazione di rivelatori passivi di tracce nucleari, Servizio Editoria e Stampa APAT, Roma Febbraio 2006
  • Rosaria Ippolito, M. Cavaioli, P. Leone, Caratterizzazione di rivelatori di tracce nucleari per la misura di radon indoor, ATTI DEL 5° CONGRESSO NAZIONALE CIRIAF (Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Inquinamento da Agenti Fisici, Perugia 8-9 Aprile 2005), Morlacchi Editore, pagg. 89-96

 

Studio IPPOLITO&MUCELI

via Eugenio Curiel, 29

00047

Santa Maria delle Mole (RM)

 

Telefono

+39 06 93548945

Partita IVA: 10081261009

 

E-mail

studio@studioippolitomuceli.it

 

INSTAGRAM

studio_ippolito_muceli

 

SKYPE id

studioippolitomuceli

     

 

Per info,  compilare il nostro modulo online.

 

Orari d'ufficio

9,30-13,30

14,30-19,30

Nuovo SITO WEB

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Rosaria Ippolito & Cesare Antonio Muceli via Eugenio Curiel 29 00047 Santa Maria delle Mole